Quantcast

Calabria Swim Race Campione regionale di categoria. Record italiano per Giovanni Caserta e Davide Passafaro

Il presidente Domenico Gallo: “La conferma della bontà del progetto nato anni fa per formare un team competitivo non solo in ambito regionale ma anche a livello nazionale"

Più informazioni su

    E’ stata un’altra grande vittoria quella ottenuta della Calabria Swim Race del duo Gallo – Mirarchi ai Campionati Italiani di Categoria su base regionale svolti nella Piscina Comunale di Lamezia Terme.

    Dopo il successo della scorsa settimana ai Campionati Regionali Esordienti, la società catanzarese ha bissato conquistando il primo posto regionale.

    Un traguardo storico, l’ennesimo per la formazione giallorossa, che da qualche anno nel settore nuoto risulta essere autentica outsider.

    I ragazzi terribili del tecnico Celano, questa volta hanno surclassato gli avversari con prestazioni individuali a dir poco esaltanti evidenziando nella graduatoria finale un notevole distacco nel punteggio con la seconda classificata.

    Sono state 143 le medaglie conquistate con ben 62 ori, 45 argenti e 36 bronzi complessivi tra gli assoluti e categoria, risultati supportati da ben 102 primati personali. Strepitose le prestazioni di Giovanni Caserta che ha realizzato ben tre nuovi record regionali nei 100 (Tempo ‘49’’49), 200 (1’46’’53) e 400 stile (3’47’’27), conquistando in queste due ultime distanze un primo posto ed un secondo in Italia nella speciale classifica riservata alla categoria Cadetti.

    Nella categoria ragazzi invece Davide Passafaro ha stabilito due record regionali nei 50 (23’73’’) e 100 stile (51’05’’) raggiungendo un terzo posto italiano in entrambe le specialità.

    Tutta la compagine ha reso possibile la conquista dell’ambito trofeo. Infatti, non da meno sono risultate le performance di Alessandra Rosano, Miele Mattia, Giorgia Sinopoli, Cecilia Mauro, Poalo Pisano, Noemi Canino, Cristian Caruso, Lucia Giampà e Marta Lamera che hanno totalizzato il maggior numero di punti individuali (ben 27 a testa).

    Per Luca Pizzari, Rachele Zamboni, Raimondo Martina, Paolo Rosanò, Esther Poerio, Mirea Ferragina e Chiara Prunesti sono arrivate le conferme cronometriche. Ottime le prestazioni di Marta Campisi, Marta Rotundo, Morena Circosta, Giovanni Romano, Paul Mihailescu, Giulia Sinopoli, Raffaella Circosta, Lorenzo Caccamo, Romano Cristiano, Martina Merola, Mattia Iuliano, Russo Claudia, Rotundo Raffaele risultate determinanti ai fini della classifica finale.

    Una formazione, dunque, quella catanzarese che ha espresso un nuoto tecnico e brillante grazie all’alto profilo dello staff tecnico composto da Vanni Celano, Maria Lo Forte, Germana Critelli e Cristian Luna.

    Questo importante successo”, afferma con soddisfazione il presidente Domenico Galloconferma, se ancora ce ne fosse bisogno, la bontà del progetto nato anni fa per formare un team competitivo non solo in ambito regionale ma anche a livello nazionale”.

    Più informazioni su