Quantcast

Karting zona 8, l’astro nascente Salvatore Giglio entusiasma la folla

Secondo posto del podio per il giovane campione

Più informazioni su

    Si è appena conclusa tra alti e bassi la prova campionato regionale Karting zona 8 (Calabria e Lucania)  nel Circuito Racing Kart di Laureana di Borello. Una tre giorni di sano sport, dove i piloti hanno gareggiato con caparbietà e lealtà. La pista di 0,750 km ha permesso ai talentuosi piloti di darsi battaglia con sportività, tra questi, e non è una novità, ha entusiasmato la folla l’astro nascente del Karting calabrese Salvatore Giglio.

    E’ stata una tre giorni molto difficile, bisogna dirlo subito, dopo una qualifica molto burrascosa, per alcune noie meccaniche, si presenta sulla griglia di partenza in terza posizione. In pre-finale dopo una lotta serrata a colpi di “staccate” al limite e sorpassi da vero campiocino, riesce a chiudere, con molta fatica in terza posizione.Il Circuito Racing Kart di Laureana di Borello è un tracciato molto tecnico ed è composto da diverse curve che si snodano su una superficie che si estende sino a 0,750 km e si adatta alle esigenze dei giovani piloti.

    Così, convinto delle proprie potenzialità, Salvatore Giglio, si prensenta in finale deciso di riuscire a dimostrare la sua superiorità. Si da il via alla finale ed è subito spettacolo, alla prima curva sorpassa i due piloti che lo precedevano nella griglia di partenza, a loro volta hanno cercato di replicare, ma si arrendono alla supremazia tecnica del pilota catanzarese.

    Il giovane Giglio mantiene la leadership fino al penultimo giro, e qui subentra la sfortuna, all’ingresso di una curva un “vuoto” di motore rallenta il suo Kart, e gli fa perdere la prima posizione. Nonostante ciò, con orgoglio da campione, sale sul secondo posto del podio. Grande entusiasmo nel circuito karting per lo spettacolo visto, una battaglia sportiva davvero emozionante.

    Adesso si aspetta la prossima gara, dove il nostro campione è diventato il punto di riferimento per tutti. Ai microfoni del dopo gara, dichiara: ” Sono contento per il risultato raggiunto, ringrazio il “Team Montero Racing” e tutti gli sponsor che mi hanno permesso di gareggiare qui oggi, e un ringraziamento speciale va , inoltre, ad Antonio, che mi dà forza e stimoli per affrontare le manifestazioni.

    Infine, faccio appello alle istituzioni, affinchè giovani volenterosi come me, possano avere dei supporti tecnici ed economici, perchè il Karting calabrese possa
    avere il suo “campione” che possa seguire le orme di grandi piloti”.

    Più informazioni su