Quantcast

Tappa a Sellia Marina per Cimmino, nuotatore dalla volontà di ferro foto

Continua il giro d'Italia dell'atleta che ricorda: "Prima o poi chiunque entrerà nel mondo dei portatori di handicap"

Più informazioni su

    Un grande applauso ha accolto Salvatore Cimmino che ha concluso la tappa odierna del suo giro d’Italia a nuoto a Sellia Marina.

    L’atleta, la cui iniziativa è quella di promuovere l’abbattimento delle barriere architettoniche per i disabili, ai microfoni di Catanzaro Informa ha dichiarato: «Non è una questione di metodo ma di persone, di volontà; una Calabria senza barriere è possibile solo se le persone vogliono organizzare il proprio territorio senza limitazioni. In Italia esiste un patrimonio legislativo e tecnologico capace di garantire la libertà di movimento alle persone con disabilità, il tutto sta nel metterlo in pratica e fare rispettare le regole.

    Questo è il momento di attuare l’onestà dal momento che, prima o poi chiunque entrerà nel mondo dei portatori di handicap: l’Oms ci ricorda che esistono oltre un miliardo di persone che vivono in una condizione di disabilità e solo in Italia sono 300 al giorno per cui rendere accessibili i nostri territori non è solo per chi che oggi è disabile, ma è per tutti. Viviamo in un paese handicappato perché la disabilità risiede nella società che emargina le persone categorizzandole come “diversamente abili” e calpestando loro la dignità».

    Più informazioni su