Quantcast

Pesca in Apne: bronzo mondiale per Maria Fanito

L'atleta, in gara con la nazionale italiana nella sezione femminile; nella stessa competizione, nella sezione maschile, un risultato ancora più importante è stato conquistato dall’Atleta Giacomo De Mola che ha conquistato il titolo di Campione del Mondo.

Più informazioni su

    Isola Capo Rizzuto è sul podio mondale di Pesca in Apnea, un risultato straordinario e storico quello ottenuto dall’atleta dell’associazione Isola Ambiente Apnea, Maria Fanito, in gara con la nazionale italiana nella sezione femminile. Il bronzo mondiale della Fanito segue il titolo di Campione d’Italia conquistato nei mesi scorsi nei campionati nazionali che si sono tenuti in Puglia. Questa volta, il palcoscenico che ha visto gioire Isola Capo Rizzuto è la Sardegna, più precisamente la piccola frazione Arbatax, del comune di Tortoli, che ha sancito il ritorno in Italia della competizione a distanza di 32 anni dall’ultima volta. Oltre alla Fanito, nel corso della manifestazione mondiale altri associati di Isola Ambiente Apnea sono giunti sul posto per svolgere il ruolo di commissari di bordo, un incarico importante che sottolinea il lustro che l’associazione di Isola ha ormai in questo campo in ambito internazionale. Tra i commissari erano presenti Antonio Astorino, Simone Megna ed Emanuel Vizzacchero. Nella stessa competizione, nella sezione maschile, un risultato ancora più importante è stato conquistato dall’Atleta Giacomo De Mola che ha conquistato il titolo di Campione del Mondo, portando così la nazionale italiana sul gradino più alto del podio. L’ennesima dimostrazione che il 2021 è l’anno azzurro in quasi tutte le competizione sportive mondiali.

    Più informazioni su