Quantcast

Modesto: “Vittoria del gruppo; bisogna continuare cosi”

Le parole del tecnico degli squali al termine della gara vinta contro il Pisa

Più informazioni su

    È un Modesto più che soddisfatto, quello che si è presentato in sala stampa al termine della gara vinta dal Crotone contro il Pisa, che continua ad avere nello stadio Ezio Scida un vero e proprio tabu. “Una vittoria merito del gruppo”, ha voluto sottolineare il tecnico degli squali, che non vuole parlare dei singoli giocatori ma evidenzia più volte come è il gruppo che perde e vince le gare.

    Oggi non solo i centrocampisti, ma tutta la squadra si è comportata bene. Chi è entrato oggi è stato straordinario cosi come chi ha giocato dal primo minuto. Questa è una squadra che lavora e che aveva voglia di vincere la prima gara. Ho visto finalmente un po’ di quella malizia che è mancata nelle altre partite, e tutto questo fa ben sperare per il proseguo del campionato.

    Forse è stato proprio Zanellato, a fine gara ad individuare la chiave che ha permesso ai rossoblù di trovare la prima vittoria stagionale: “siamo riusciti ad imparare dagli errori precedenti”. Un’analisi che seppur breve è stata condivisa dal mister, che ha spiegato come questa squadra finalmente ha imparato a soffrire reagendo a 2/3 momenti che avrebbero potuto cambiare il match: “I mostri sono arrivati subito, il rigore, poi si fa male Estevez e poi prendi gol prima della fine del primo tempo. Ma la sensazione che avevo era che la squadra fosse viva. Non è facile non vincere per due mesi e ora ci godiamo la vittoria contro un Pisa che mette in difficoltà tutti. Ora dobbiamo continuare così anche contro l’Alessandria”.

    Tifosi

    L’obbiettivo ora è riportare i tifosi allo stadio. Ma Modesto sa quale è l’unica formula per far sì che lo Scida ritorni ad essere una bolgia: “C’è bisogno di Entusiasmo e dobbiamo portarlo noi con l’atteggiamento. Oggi penso che questo si sia visto; Borello che rincorre tutti, gli attaccanti che difendono, questo bisogna fare per fare il salto in avanti. Oggi abbiamo fatto bene ma dobbiamo migliorare sempre di più. La gente se la trascini allo stadio così poi arriva”.

    Infortuni

    Sono due i giocatori del Crotone che hanno dovuto lasciare il campo anzitempo. Estevez al 17’ e Contini introno all’ora di gioco. Per il centrocampista si tratta di un risentimento al polpaccio sinistro, mentre per l’estremo difensore un risentimento al polpaccio destro. Le condizioni di entrambi verranno valutate nei prossimi giorni.

    Più informazioni su