Quantcast

La nuova #GenerazioneRossoblu allo Scida per sostenere il Crotone

Il progetto si concluderà a Maggio 2022 con una manifestazione nel corso della quale saranno premiati gli elaborati migliori.

Più informazioni su

    Il Football Club Crotone, di concerto con l’Ufficio Scolastico Regionale per la CALABRIA–Ambito Territoriale di Crotone, ha inteso aprire agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado le porte dell’Ezio Scida con l’intenzione di coinvolgere gli istituti della provincia all’iniziativa #GenerazioneRossoblu, in cui collaborano l’associazione “È solidarietà” e la Consulta Provinciale degli Studenti.

    Come afferma il Presidente Gianni Vrenna,nel periodo che ci si sta faticosamente lasciando alle spalle con enormi sacrifici da parte di tutti, coloro che hanno sofferto di più sono stati proprio i nostri ragazzi: è per questo che si è pensato ad un gesto simbolico e augurale nei loro confronti, invitandoli gratuitamente allo stadio. L’intenzione, in un momento in cui pervengono forti segnali di ripartenza, è quella di offrire un contributo sentito, alle scuole ed ai nostri calciatori, in grado di percepire sicuramente in campo, il calore, la partecipazione, il tifo colorato, rumoroso e sincero di sostenitori speciali.

    Tutto avverrà nel pieno rispetto sia di normative e procedure che garantiscano la sicurezza nell’accesso agli impianti sportivi, sia delle disposizioni ministeriali in materia di prevenzione della diffusione del Covid-19.
    In linea con le indicazioni nazionali del Ministero dell’Istruzione si intende rimarcare la cifra più autentica dello Sport che è divertimento, socializzazione ed educazione, affinché studenti e studentesse possano avvicinarsi, nella maniera più idonea e divertente, a una delle discipline più popolari e seguite e nel contempo apprendere e interiorizzare i dettami della convivenza civile attraverso le regole dello sport. Il Progetto intende incoraggiare la consapevolezza che la pratica e la cultura sportiva contribuisce allo sviluppo di una cittadinanza attiva e democratica, assurgendo a strumento incisivo per la promozione dell’educazione alla legalità e alla cittadinanza attiva e prevede studi, ricerche, testi individuali e collettivi su temi sportivi e che, in occasione di ogni gara, gli studenti realizzino degli striscioni affrontando attraverso lo sport dei temi di rilevanza sociale come il fair play, la tolleranza e la sicurezza dentro e fuori dal campo a scongiurare ogni tipo di violenza.
    Il progetto si concluderà a Maggio 2022 con una manifestazione nel corso della quale saranno premiati gli elaborati migliori.

    Più informazioni su