Quantcast

Catanzaro Calcio, domani parte l’operazione playoff. Martedì test con avversario da definire

La Primavera di Spader primo possibile sparring partner. L'assenza di test probanti da qui all'esordio negli spareggi è comunque una incognita.

Più informazioni su

    Il secondo posto è certezza per il Catanzaro che terminata la stagione regolare si è regalato qualche giorno di stacco prima di riprendere la preparazione in vista dei playoff. Squadra e staff si ritroveranno in città domani per ricominciare a lavorare ed i carichi della settimana non dovrebbero essere dissimili a quelli spalmati nella quotidianità dei mesi scorsi. Venerdì e domenica doppie sedute al centro sportivo di località marina, martedì invece un’amichevole al “Ceravolo” con un avversario ancora da definire.

    L’incognita vera è proprio questa: l’assenza di test probanti da qui all’esordio negli spareggi – le aquile entreranno in gioco nel secondo turno nazionale, a metà del prossimo mese – che potrebbe concorrere a far allentare la tensione nel gruppo. Vivarini lo ha sottolineato con preoccupazione a più riprese davanti a microfoni e taccuini – l’ultima volta proprio alla vigilia della trasferta di Vibo – ed il monito pare essere stato raccolto al volo dalle alte sfere del club, già al lavoro per disegnare una road map di avvicinamento ai playoff con almeno un match a settimana per mantenere il ritmo partita.

    Si potrebbe cominciare con la Primavera di Giulio Spader – reduce dall’ennesima stagione positiva nel proprio campionato – per poi proseguire con formazioni di pari caratura o giù di lì. Da domani comunque scatterà l’operazione post-season: la data del 17 maggio è già cerchiata di rosso sul calendario affisso nello spogliatoio.

    Più informazioni su