Quantcast

Hobby Marathon Catanzaro, staffetta di solidarietà per l’AIL

La corsa si è conclusa all'interno dei viali del Parco della Biodiversità Mediterranea

Più informazioni su

    La solidarietà sorge come l’alba per gli atleti della Hobby Marathon Catanzaro. Percorso simbolico per i podisti del team del presidente Bruno Spina, che mercoledì mattina alle 5:30 hanno arricchito di contenuti l’allenamento quotidiano. La staffetta della solidarietà della manifestazione Run 4 hope, infatti, ha fatto tappa nel capoluogo di regione tracciando un percorso che dalla pista di atletica “Pietro Mennea” di via Paglia si è articolato fino al viale alberato del presidio ospedaliero Ciaccio – De Lellis per poi proseguire all’interno dei viali del Parco della Biodiversità Mediterranea.

    La corsa, che si sonda per l’intera Penisola (non a caso è considerato il “Primo Grande Giro podistico d’Italia), è partita, per la tappa calabrese , giorno 21 maggio da Morano Calabro (CS) e si concluderà il prossimo 29 maggio sul lungomare di Reggio Calabria. Protagoniste di questa edizione della Run4Hope le società di Atletica calabresi le quali, ognuna nel territorio di riferimento, hanno dato vita a singole tappe chilometriche, con lo scopo di testimoniare il servizio dello sport a favore del sociale, ma anche per promuovere la conoscenza delle bellezze del nostro territorio. Scopo della Run 4 hope è infatti una raccolta fondi a favore di enti impegnati nella ricerca e cura di malattie rare e quest’anno destinataria è l’AIL.

    La tappa di Catanzaro della Run 4 Hope, a cura della Hobby Marathon Catanzaro, è stata corsa da un nutrito gruppo di atleti della società che, anche attraverso il simbolico passaggio nel parco alberato del presidio Ospedaliero “A. Ciaccio”, hanno inteso esprimere la loro vicinanza a tutte quelle persone impegnate a combattere la loro battaglia per la vita. la società ha destinato alla causa, non solo una fetta di chilometri, ma anche una donazione, segno tangibile di come sport e salute debbano poter rappresentare per tutti , si spera , un binomio vincente.

    Più informazioni su