Quantcast

Ultima di regular season senza pensare alla classifica ma con la testa ai playoff

Sabato la Rari Nantes L. Auditore farà visita alla Polisportiva Acese Catania.

Più informazioni su

    Nella diciottesima – e ultima – giornata del Campionato Nazionale di Pallanuoto Maschile di SERIE B la Rari Nantes L. Auditore sarà ospite, sabato 18 Giugno p.v., con inizio alle 13.30, a Catania, della compagine della Polisportiva Acese Catania, squadra seconda in classifica e qualificata anch’essa per i playoff promozione serie A2 ed unica compagine ad aver battuto la capolista pitagorica nel corso di questo campionato.
    Sabato, proprio la sconfitta della Polisportiva Acese a Palermo contro la Waterpolo ha definito la classifica del Girone 4 della Serie B 2022 consentendo alla squadra guidata dal Presidente Vincenzo Arcuri di poter ipotecare con una giornata di anticipo la prima storica vittoria del campionato – la matematica partecipazione ai playoff promozione era intervenuta nella settimana precedente battendo proprio la compagine palermitana.

    L’emozione della prima volta – esprime il Presidente. Vincere il Campionato al quale si partecipa. Arrivare primi in classifica. E l’emozione di poter partecipare nuovamente – la prima volta ci qualificammo come secondi in classifica – ai playoff promozione per la Serie A. Questo ho scorto sui volti di ognuno dei ragazzi che sto incontrando tutti i giorni presso l’impianto olimpionico comunale. Si guardano intorno e con il pensiero volano già a quello che potrebbe essere – e che sarà, perché se lo sono conquistati con grandissimo merito – l’emozione di entrare in acqua sabato 25 giugno, nell’impianto olimpionico comunale che li ha forgiati, nella loro città, verosimilmente davanti ai loro genitori ed amici, per affrontare Gara 1 delle finali Playoff. La certezza è che abbiamo, oggettivamente, fatto un mezzo miracolo. Per giunta con una continuità di gioco e di risultati impressionante. Efficaci e belli da vedere. Vincenti. Non è affatto semplice per un periodo di tempo così prolungato. Tanto che nessuna delle nostre contendenti è riuscita a tenere il passo. E’ una sensazione strana che verosimilmente assimileremo e razionalizzeremo più avanti negli anni. Un vanto per la società che rappresento. Ma anche una responsabilità di non disperdere l’empatia e la fiducia del gruppo in vista di sabato prossimo. Con la Polisportiva Acese a maggior ragione, l’entusiasmo ci spingerà a dimostrare e giocare contro l’unica squadra in grado di batterci, per restituire loro l’amarezza della sconfitta assaporata nell’incontro di andata. Sarà comunque una partita dai ritmi e dai contenuti certamente elevati e di un livello superiore e sarà un test, sia per noi che per loro, nella preparazione alla partita del 25 giugno p.v.. Sarà divertente confrontarci senza l’assillo della vittoria e della classifica e probabilmente ne verrà fuori anche una partita divertente. Ma sarà altrettanto importante per i tecnici provare e riprovare schemi e soluzioni e magari fare riposare qualche atleta o recuperarne qualche altro.

    Appuntamento pertanto a Sabato 18 Giugno p.v.: a Catania, ore 13.30, l’Auditore Crotone sarà ospite della Polisportiva Acese per la diciottesima e ultima giornata del Campionato Nazionale Maschile di Serie B – Girone 4. La società proverà ad allestire la diretta video streaming dell’incontro sulla propria pagina social.

     

    Più informazioni su