Quantcast

Sacal GH potrà continuare ad operare in qualità di handler in aeroporto per i prossimi 5 anni

A seguito di un processo di ricertificazione avviato la scorsa estate, la Direzione Aeroportuale Calabria di ENAC, nella persona del Direttore Carlo Marfisi, ha consegnato a rappresentati di Sacal Ground Handling (SGH) il Certificato di Idoneità n. 347 per Prestatori di Servizi Aeroportuali di Assistenza a Terra. In forza di tale certificato, Sacal GH potrà continuare ad operare in qualità di handler per i prossimi 5 anni.

«Il team di certificazione ENAC – spiega una nota Sacal – ha rilevato come Sacal GH, nata nel 2016 per effetto dell’applicazione delle disposizioni contenute nel D.Lgs. n. 18/99, abbia registrato negli ultimi 2 anni notevoli progressi anche sul fronte economico-finanziario che, in giusta considerazione assieme ai requisiti tecnico-operativi, hanno garantito il rinnovo della certificazione.

Il Consiglio di Amministrazione di Sacal GH, nella persona del Presidente De Felice, coglie l’occasione per complimentarsi con il personale SGH per i risultati raggiunti e per quelli ancora da raggiungere nei prossimi anni.